Produttore: Mas de Daumas Gassac
Tipo di vino: vini
Vitigno: Vitigni: viognier 33%, petit manseng 25%, chardonnay 17%, chenin blanc 15%, altri 11%
Denominazione: St Guilhem-le-Désert - Cité d'Aniane IGP
Nome del vino: Mas de Daumas Gassac Blanc
Prezzo: € 51,50
Affinamento L'etichetta Blanc è stata elaborata per la prima volta nel 1986. Proviene da vigne di circa 30 anni d'età, facenti parte della denominazione geografica aggiuntiva "Cité d'Aniane". La raccolta delle uve è 100% manuale, la fermentazione in acciaio, con macerazione pellicolare di 5-7 giorni. L'affinamento avviene sempre in acciaio per 2-4 mesi.
Aromi del vino: Alla vista, color giallo dorato luminoso. L'olfatto mostra sentori delicati di frutta a polpa bianca, con un bel profilo floreale e di agrumi e un rimando speziato. Il sorso è secco, fresco ed equilibrato. Vibrante ed energico, si distende con armonia su note fruttate e su un'importante trama minerale.
Un Bianco che da giovane gioca su note fruttate e su una grande componente acida per spostarsi dopo i tre anni via via su sentori più ossidativi o dolci più evoluti.
Grado alcolico%: 13% Vol.
Temperatura: St Guilhem-le-Désert - Cité d'Aniane IGP
Abbinamento cibo Su vellutate di verdure, molluschi e frutti di mare, e secondi piatti di pesce. Invecchiato è ideale su secondi a base di carni bianche in preparazioni agrodolci, formaggi .

NOTE

Mas de Daumas Gassac


Era il 1970 quando Véronique e Aimé Guibert rilevano la splendida maison della famiglia Daumas, situata nel cuore della valle di Gassac, nella regione Languedoc-Roussillon, nel profondo sud della Francia. I Guibert decidono ben presto di dedicare gli ettari acquistati alla coltivazione della vite. Otto anni dopo, sotto l'attenta supervisione di Emile Peynaud, consulente dei grandi Châteaux bordolesi Margaux, Haut Brion, La Mission Haut Brion e La Lagune, i Guibert vinificano il loro primo millesimo rosso con l'80% di cabernet sauvignon. I riconoscimenti internazionali non tardano ad arrivare e, nel 1986, i Guibert elaborano già la loro prima etichetta bianca da uve viognier, chardonnay, petit manseng e chenin blanc. I vigneti di proprietà sono immersi nell'Haute Vallée du Gassac, una foresta che domina l'intero paesaggio circostante e che nel corso degli anni fortunatamente non ha subito l'intervento dell'uomo, conservando pertanto la natura selvaggia e mediterranea della flora e della fauna locale. La valle gode di suoli e microclimi eccezionali, particolarmente vocati per la coltivazione di uve di qualità. Qui i Guibert conducono i vigneti nel massimo rispetto e sostegno della biodiversità e senza il minimo utilizzo di trattamenti chimici.

Podere Sapaio s.a.s - P.Iva 01364750495 - Tutti i diritti riservati