Produttore: Rhum Nation
Tipo di vino: distillati
Vitigno: Distillato di melassa
Denominazione: Rhum
Nome del vino: Rhum Jamaica 5Yo. Pot Still Oloroso Sherry Finish
Prezzo: € 45,30
Affinamento Affinamento 5 anni. Questa nuova edizione del nostro premiatissimo rum “pot still” proveniente da St. Catherine in Giamaica è stata invecchiata interamente ai Caraibi, e poi affinato da 15 a 18 mesi in botti di sherry Oloroso di secondo riempimento, più una piccola percentuale di botti di Pedro Ximenez. L’accurata miscela delle botti ha permesso di armonizzare l’irruenta vitalità e gli aromi intensi del giovane rum giamaicano con la vinosa, fruttata e succulenta complessità delle botti di sherry. Un rum robusto e sfaccettato, pieno di potenza ma anche di sfumature.
Aromi del vino: Aspetto: Oro scuro, con riflessi albicocca.
Profumo: Profondo, balsamico, con note di canfora e il tipico pungente aroma giamaicano ricco di esteri. Zucchero di canna, e note fermentate e vinose.
Palato: Identico al profumo, ma con anche note di resina, aghi di pino, pepe nero e un accenno di farina. C’è una dolcezza di sottofondo, ma l’impressione generale è asciutta e speziata. Uva sultanina, legno antico.
Retrogusto: Caldo, pepato, vivace. La nota pungente tipica dei rum giamaicani persiste sulla lingua a lungo.
Commento: Un rum giamaicano molto robusto, aromatico e speziato, ma reso più gentile e rotondo dall’influenza vinosa e di uva sultanina delle botti di sherry.
Valrhona Caraibe 66%
Grado alcolico%: 50% Vol.
Temperatura: 18-22° C.
Abbinamento cibo Abbinamento suggerito: Valrhona Caraibe 66%, fondente intenso ma vellutato, di provenienza caraibica esattamente come il rum a cui è abbinato. Degustato insieme al Jamaica 5 y.o. rivela interessanti note di amaretto.

NOTE

Ci spieghi in modo più approfondito il discorso della maturazione in due luoghi diversi?
È tutto un discorso di interazione con il legno e dei fattori climatici che lo favoriscono o rallentano.
Ritengo molto importante il discorso dell’invecchiamento in due fasi, la prima spesso a livello del mare e a temperature tropicali e quindi piuttosto accelerata, e la seconda in Europa (Gran Bretagna o Italia a seconda del prodotto) più lenta. Entrambe le fasi di maturazione sono importanti, e fanno emergere aromi differenti. La prima è sicuramente più drastica, e aiuta il distillato a perdere le note “giovani” e a prendere ulteriore dolcezza e carattere fruttato (spesso
anche perché le botti usate sono in larga percentuale di rovere ex-bourbon). Il problema è che se il rum viene maturato per troppi anni al clima dei Caraibi, rischia di scendere troppo di gradazione e di prendere un’influenza di legno troppo monocromatica. E qui viene in aiuto la seconda maturazione, che fa emergere gli aromi più fini, e ci permette di controllare meglio il profilo aromatico utilizzando botti di dimensioni diverse, più piccole o grandi a seconda che vogliamo caratterizzare maggiormente il rum o invece lasciarlo semplicemente riposare e ammorbidirsi lasciando che il tempo faccia il suo corso conferendo quell’eleganza che solo la lunga attesa può dare.

Podere Sapaio s.a.s - P.Iva 01364750495 - Tutti i diritti riservati