Produttore: Nation Rum
Tipo di vino: distillati
Vitigno: Distillato di melassa
Denominazione: Rhum
Nome del vino: Guatemala Gran reserva
Prezzo: € 38,50
Affinamento Rum del Guatemala leggero e dolce, in modo che la festa non si debba mai interrompere. Questo rum di melassa, invecchiato per almeno 4 anni in botti di rovere bianca che precedentemente hanno contenuto bourbon, è maturato in una delle zone più calde e umide del Guatemala.
Aromi del vino: È facile da bere, con note fragranti di vaniglia e uva sultanina, e il suo calore latino e la grande bottiglia lo rendono ideale da mettere in mostra nei bar di ogni nightclub alla moda, o per ravvivare le feste casalinghe.
Grado alcolico%: 40% Vol.
Temperatura: 18-20°C.
Abbinamento cibo È facile da bere, con note fragranti di vaniglia e uva sultanina, e il suo calore latino e la grande bottiglia lo rendono ideale da mettere in mostra nei bar di ogni nightclub alla moda, o per ravvivare le feste casalinghe.

NOTE

Rum Nation, nasce nel 1999 da un'idea di Fabio Rossi dopo aver raccolto tutta l’esperienza maturata in anni di ricerca, di rigorosa selezione, di accurate degustazioni fra il Tropico del Cancro e l’Equatore.

I distillati vengono acquistati giovani e invecchiati dapprima presso i luoghi di produzione, dove il caldo tropicale favorisce la formazione di aromi dolci e fruttati, quindi arrivano in Europa, dove le temperature più fresche assicurano una evoluzione più lenta e graduale.

Ci spieghi in modo più approfondito il discorso della maturazione in due luoghi diversi?
È tutto un discorso di interazione con il legno e dei fattori climatici che lo favoriscono o rallentano.
Ritengo molto importante il discorso dell’invecchiamento in due fasi, la prima spesso a livello del mare e a temperature tropicali e quindi piuttosto accelerata, e la seconda in Europa (Gran Bretagna o Italia a seconda del prodotto) più lenta. Entrambe le fasi di maturazione sono importanti, e fanno emergere aromi differenti. La prima è sicuramente più drastica, e aiuta il distillato a perdere le note “giovani” e a prendere ulteriore dolcezza e carattere fruttato (spesso anche perché le botti usate sono in larga percentuale di rovere ex-bourbon). Il problema è che se il rum viene maturato per troppi anni al clima dei Caraibi, rischia di scendere troppo di gradazione e di prendere un’influenza di legno troppo monocromatica. E qui viene in aiuto la seconda maturazione, che fa emergere gli aromi più fini, e ci permette di controllare meglio il profilo aromatico utilizzando botti di dimensioni diverse, più piccole o grandi a seconda che vogliamo caratterizzare maggiormente il rum o invece lasciarlo semplicemente riposare e ammorbidirsi lasciando che il tempo faccia il suo corso conferendo quell’eleganza che solo la lunga attesa può dare.

Podere Sapaio s.a.s - P.Iva 01364750495 - Tutti i diritti riservati