Produttore: Roger Coulon
Tipo di vino: vini
Vitigno: Synode è una cuvée Meunier al 100%
Denominazione: Aoc Champagne
Nome del vino: Champagne Synode Brut Sur-Naturel
Prezzo: € 128,80
Affinamento La vendemmia:Raccolta delle uve in uno stato di maturità avanzata.
Vinificazione naturale con affinamento in piccole botti dopo la pigiatura. Fermentazione spontanea con lieviti indigeni della particella. Fermentazione malolattica naturale.
Affinamento su fecce integrali della vendemmia per 11mesi.
Chiarificanaturale, senza nessun coadiuvante, nessuna filtrazione prima del tirage.
La presa di spuma è limitata a 4 / 4,5 atmosfere. 41 mesi de affinamento nelle cantine sotterranee del Domaine.
Dosaggio : Brut Sur-Naturel 1,5 g/L.
Tappatura con sughero molto pregiato (2 dischi-fiore di sughero) quindi riposo per 6 mesi prima della spedizione.
Aromi del vino:
Grado alcolico%: 12% Vol.
Temperatura: 8°C.
Abbinamento cibo

NOTE

Synode : dal greco sun-odos. ὁδός, signifca « percorso » o « strada ». Synode significa allora un incontro, un tratto di strada percorso assieme. In biodinamica, il ritmo sinodiale è uno dei grandi ritmi lunari.
È la congiunzione, l'incontro, della luna e del sole. Al Domaine Roger Coulon,
Sinodo traduce l'incontro di un uomo, un Terroir, una località, un vitigno e un'unica vendemmia.

Il Terroir
Synode è una cuvée Meunier al 100% piantata nel 1988 su portainnesto 41B nella particella “La Fosse Saint Marcoult” a VRIGNY, un villaggio Premier Cru situato sulla Montagne de Reims.
Questa particella è caratterizzata da un'esposizione ad est, su una collina con terreno sabbioso poco vigoroso, un posto eccezionale per il Meunier.
Il lavoro in vigna
Viticoltura biologica ma non solo... naturale e agroforestale basata su osservazione,
comprensione e rispetto degli equilibri naturali. Lavorazione dei suoli con copertura vegetale permanente, ricca di varietà erbacee indigene.
In vigna: piccoli interventi con una potatura corta, controllo della resa, nel rispetto del biotopo.

La vendemmia 2015
Un inverno e una primavera miti e umidi consentono una ricarica ottimale della riserva d'acqua del sottosuolo per l'inizio della stagione vegetativa. A metà maggio sono iniziate le alte temperature e una eccezionale siccità. Queste condizioni dureranno fino a metà agosto, favorendo il sole sui vigneti dello Champagne. Alla fine di agosto, un episodio piovoso e temperature fresche hanno sollevato il timore di un deterioramento della salute, ma il ritorno del clima secco preserva la qualità del raccolto.
Il 2015 si distingue per straordinarie caratteristiche olfattive e gustative.

L'etichetta riflette l'attaccamento del vignaiolo alla sua terra, alle sue viti e ai suoi vini. Al centro è evidenziato il catasto viticolo di Vrigny e in verde la trama unica della particella che compone la cuvée "Sinodo".

Podere Sapaio s.a.s - P.Iva 01364750495 - Tutti i diritti riservati