Produttore: Oliver Guyot
Tipo di vino: vini
Vitigno: Pinot Noir
Denominazione: Marsannay Vieille Vignes
Nome del vino: Marsannay
Prezzo: € 40,50
Affinamento METODO DI ELABORAZIONE
Filosofia del lavoro in vigna: agricoltura sostenibile. Nessun erbicida utilizzato nei nostri vigneti dal 2000, sostituito dal rimboccarsi / sbrinarsi in inverno e arare in primavera. Decollazione sistematica. Solo raccolti a mano.
Vinificazione: fermentato in vasche di cemento.
Invecchiamento: 14 mesi in botti di 3 anni + in vasca.
Aromi del vino: Colore intenso, naso sottile con frutti rossi (amarene e fragole) e neri (ribes nero e mirtilli). È un vino dall'impatto aromatico netto e generoso, con note aromatiche di spezie, dal frutto croccante, con una forte percezione salivante, buona acidità, fragranza netta e freschezza, grande salinità. Il carattere è deciso, tannico, con una buona durezza gustativa e dal finale non ammorbidito.


Grado alcolico%: 12%Vol.
Temperatura: 18°C.
Abbinamento cibo iL Marsannay si abbina in modo naturale alle carni rosse: costolette di manzo, bistecca con scalogno ... Puoi anche abbinarlo a pesci di fiume (luccio, luccioperca, carpe ripiene).

NOTE

https://www.domaineguyot.fr/en/accueil-en/

La tenuta

La famiglia Guyot è una delle più antiche famiglie di Marsannay-la-Côte. Louis Guyot, un contadino e viticoltore, era costantemente circondato da animali, e più precisamente da animali da fattoria, inclusi cavalli da tiro per il lavoro e la raccolta dei vigneti ...
Nel 1951, suo figlio Albert rilevò la fattoria di famiglia. Le viti e i campi erano situati principalmente a Marsannay-la-Côte e il vino veniva venduto principalmente ai commercianti di vino.
Nel 1962, Albert sposò Odile Guyard, la figlia maggiore di una famiglia numerosa. Georges Guyard, il padre di Odile, era un piccolo proprietario terriero e vivaista. Decise di affittare alcuni vigneti, quindi acquistò il terreno per espandere gradualmente la propria proprietà. Poiché voleva risparmiare ai suoi cavalli il pendolarismo tra i due villaggi (7 km), scelse quindi di scambiare Gevrey-Chambertin Grands Crus (Lavaux Saint-Jacques) con un terreno a Marsannay-la-Côte !!! ...
Dal 1990, Olivier Guyot gestisce da solo la tenuta, con vigneti che vanno da Marsannay-la-Côte a Gevrey-Chambertin. Oggi la tenuta comprende piccoli appezzamenti distribuiti su 15 ettari. Le uniche varietà di uva erano il Pinot Nero per i vini rossi e lo Chardonnay per i bianchi. Ogni trama è unica per la composizione del suolo, la sua profondità, altitudine ed esposizione al sole. È qui che risiede la ricchezza e la tipicità del terroir borgognone.
Oggi, Domaine Guyot è in media 15 ettari di viti di 45 anni, sparsi da Marsannay a Vougeot, su 14 diverse denominazioni.

Il nostro know-how
Olivier Guyot utilizza la naturale ricchezza di questo terreno per migliorare la specificità di ogni vino. Per fare un ottimo vino, devi coltivare la più alta qualità di uva. Dal 1998, Olivier coltiva i suoi vigneti nel rispetto dei principi di sostenibilità, lasciando che il sistema immunitario naturale del suolo e delle piante faccia il suo lavoro, riducendo al minimo l'uso di sostanze chimiche in situazioni estreme.
Per favorire l'attività del suolo, preferisce l'aratura all'erbacciatura chimica. Di conseguenza, la vita batterica in queste viti è molto più attiva e spinge la maturità precoce. Spoglia le foglie dalle viti, per aiutare le uve a maturare, a seconda del clima (nel 2003, ha deciso di non spogliare le viti per proteggerle dal caldo). Controlla i rendimenti decomponendo sistematicamente. Tutta la frutta viene raccolta a mano sui vigneti Guyot, con un primo ordinamento da parte dei raccoglitori, seguito da un secondo ordinamento in cantina, al fine di selezionare il frutto migliore. Poi arriva la vinificazione, effettuata nel rispetto della tradizione.
Mantenere l'equilibrio naturale del vigneto e rispettare la diversità del suolo è la filosofia di Olivier Guyot.

DENSITÀ DELL'IMPIANTO:10.000 piante / ettaro
PRODUZIONE MEDIA AUTORIZZATA:50 ettolitri / ettaro
SUOLO:Calcare e argilla. Miscela di vari terreni situati nella città di Marsannay, in media da 40 a 50 anni (da cui il nome Marsannay Vieilles Vignes). Tuttavia, questi suoli sono tra i vigneti più giovani ... Le nostre vigne hanno in media 60 anni.
TRAMA AREA SUPERFICIALE:3 ettari (1 ettaro = 10.000 m2 = 24 "ouvrées")
PRODUZIONE ANNUALE:600 bottiglie + vendute sfuse ai commercianti di vino

I

Podere Sapaio s.a.s - P.Iva 01364750495 - Tutti i diritti riservati