Produttore: Domaine Follin Arbelet
Tipo di vino: vini
Vitigno: Pinot Noir
Denominazione: Appellation Aloxe-Corton Controllèe
Nome del vino: Aloxe-Corton
Prezzo: € 70,90
Affinamento Aloxe-Corton è il Finage di riferimento per la produzione di vini rossi all’interno dei tre comuni che costituiscono “ l’Isola di Corton”, definizione che raccoglie l’insieme dei vigneti installati come una collana sulle pendici della Montagna di Corton (quasi interamente GRAND CRU) e quelli che si distendono nella pianura sottostante dove confluiscono nella valle di Beaune. Il piccolissimo e delizio
so villaggio conta solo 172 abitanti ma,grazie ai suoi leggendari Pinot Noir, gode di una antica e forte reputazione alimentata da uno storico legame con la clientela anglosassone. Il vigneto di Aloxe è indissolubilmente e strutturalmente legato alla montagna di Corton: quasi interamente orientato pieno sud, su terreni calcarei dal forte tenore ferroso, colloca alle pendici di essa iGrand Cru, ai piedi della montagna i Premier Cru, einfine, a valle i Lieux-Dit in Village.Il pinot nero di questo Finage si distingue per una struttura concentrata, ricca nel colore e nel patrimonio polifenolico, dagli aromi di frutta (classica la gelatina di ribes)che nella maturità assume sfumature complesse e profonde. In bocca esprime razza
e personalità sposandosi perfettamente con la cucina classica e la cacciagione
Aromi del vino: Côte d'Or - Côte de Beaune
I terreni sono più esposti a sud e il microclima è più caldo, fattori che influenzano fortemente i vini di questi vigneti. Già il colore è più scuro, più denso; al naso oltre a note di ribes e more, di frutti neri più maturi, spiccano note di muschio e terreno, note vegetali, però eleganti e coordinate. E' un vino dalla ricchezza e maturità più consistente ed evidente. Di grande personalità
Grado alcolico%: 13%Vol.
Temperatura: 18°C.
Abbinamento cibo E' ottimo da abbinare a piatti di cacciagione.

NOTE

Domaine Pierre Jean-Guy & Fils si trova su una delle più famose località del Grands Crus della zona Borgogna: il villaggio di Aloxe-Corton Côte d'Or (21 - Borgogna - Francia).

Aloxe-Corton, a nord di Beaune, è sulla strada per la famosa Route des Grands Crus, che attraversa la parte più prestigiosa del vigneto della Borgogna e trentotto pittoreschi borghi di viticoltori della Côte de Nuits e Côte de Beaune tra Digione e Santenay, su una lunghezza di 60 chilometri.

Immerso nel cuore di una natura generosa e il fascino, il borgo di Aloxe-Corton è uno di quelli in cui si può trovare una tipica architettura del vigneto. All'angolo di belle case in pietra calcarea si trova nel cuore del villaggio, alcuni dei più bei palazzi viticoltori ma tre castelli:

Château de Corton-Grancey costruita dal 1749.
Château Corton André fine del XIX secolo, ha sostituito una bella casa del XVIII secolo.
Château Corton trasformato tra il 1885 e il 1890, invece di molto vecchi edifici che appartenevano alla famiglia del Vergnette Motte, per secoli. E prima ancora, presso l'Abbazia di Citeaux.
1890 chiesa da Pinchard, sostituito una cappella molto antica che si trovava sul luogo del Capitolo, per quasi 1000 anni.

La reputazione dei vini, già elevati al momento della Gallia romana, ha continuato a guadagnare prestigio nel corso dei secoli. Con 245 ettari di vigneti, Aloxe-Corton cui superficie è completamente appellativo è uno dei più piccoli finages la costa.

Le designazioni della nostra regione sono: Aloxe-Corton, Aloxe-Corton 1er cru, e due prestigiosi Grands Crus: Corton (unica grande vino della Côte de Beaune) e Corton Charlemagne (uno due grandi vini bianchi della Côte d'Or).

Un'area di grandi vini è il tratto di costa (oltre 100 ettari), questa regione offre una grande varietà di climi che vanno dalla forza e l'eleganza senza perdere il suo carattere generale. Sono tutti dal Pinot Nero per i rossi e Chardonnay per i bianchi.

Podere Sapaio s.a.s - P.Iva 01364750495 - Tutti i diritti riservati