Dettaglio prodotto

Nascetta

Braida

13.70

Anno: 2021

Uva: Nascetta da uve piantate nel 1990 nella Tenuta Serra dei Fiori.

Alcol: 12.5% Vol.

Il vino esprime in pieno tutte le caratteristiche olfattive della Nascetta, uva semi-aromatica: agrumi, mela, pera, fiori di acacia, vegetale fresco, frutta esotica, fieno, paglia e pompelmo! Non ha paura del tempo che scopre tutta la sua nota minerale. Con l’evoluzione infatti il naso evolve verso note di idrocarburi e pietra focaia e la bocca dal fruttato al salato. Per questo è stato già paragonato ai grandi vini bianchi del Reno.

Descrizione

Braida è la risata travolgente di Raffaella e lo sguardo assorto di Giuseppe. Due fratelli che portano nei geni e nei gesti il patrimonio di una eccezionale famiglia del vino italiano. Un patrimonio che con il lavoro di tutti i giorni consolidano e ampliano, condividendone i frutti migliori con la bella squadra di collaboratori, con l’imprescindibile paese natale, Rocchetta Tanaro, e con tutte le persone che amano i loro vini.

In dialetto il nome di questo vino si pronuncia staccando le sillabe: “Nas-cëtta”. È un vitigno antico e autoctono delle Langhe e del Cuneese. La sua riscoperta è recente e oggi se ne producono poche migliaia di bottiglie.

In Cantina: La fermentazione e la maturazione avvengono esclusivamente in acciaio.

Grande aperitivo, da abbinare a pesce crudo, carni bianche e formaggi freschi. La Nascetta ha acquisito prestigio fino a ottenere il riconoscimento ufficiale della “DOC-Langhe Nascetta”, anche grazie agli studi condotti su questo vitigno dalla azienda Serra dei Fiori in collaborazione con l’Università Agraria di Torino.

Informazioni aggiuntive

Denominazione

Langhe DOC Nascetta.

Produttore

Temperatura

10-12°C.